Fondazione Polojaz - Area sociale e ricreativa

 

Area sociale e ricreativa


CONTRIBUTI:


Torneo Internazionale di Scacchi
organizzato dalla Società Scacchistica Triestina nel mese di settembre a Trieste negli anni dal 2006 al 2013.

Al Torneo B, intitolato Trofeo Libero e Zora Polojaz, partecipano molti giovani promettenti, provenienti oltre che dall'Italia anche da Slovenia, Croazia, Serbia, Austria, Ungheria, Georgia, Russia, Uzbekistan, India, Repubblica Ceca, ecc.

Libero Polojaz è stato un appassionato giocatore di scacchi, credeva nel suo valore pedagogico, nei suoi effetti positivi sullo sviluppo e sulla crescita della persona. Giocando a scacchi si esercitano le capacità attentive, di concentrazione, di pianificazione e di altre aree della sfera intellettuale, utilizzando una sana aggressività.

Alcune imImmagini della premiazione dell'Edizione 2009 (foto Simon Kravos):

2009 - SST - 4. Trofeo Libero e Zora Polojaz

2009 - SST - 4. Trofeo Libero e Zora Polojaz




Unione Sportiva BOR (Trieste) per l’organizzazione della manifestazione atletica per le scuole medie slovene di Trieste e per l’attività annuale della sezione atletica giovanile (2012 - 2013)

Associazione Sportiva Polet di Opicina (Trieste) per la rinnovata costituzione della squadra femminile di pallacanestro (2013).

Link agli articoli apparsi sul quotidiano IL PICCOLO di Trieste:

Fuoriclasse degli scacchi nel trofeo Polojaz - 06 settembre 2009

A Trieste l'Harry Potter degli scacchi: a 15 anni sfida 20 giocatori in simultanea - 07 settembre 2007